L’insalata “Shuba”, piatto tipico della tradizione russa. Ecco come prepararla!

30 gennaio 2019

L’insalata “Shuba”, insalata di aringhe e verdure bollite, è un antipasto tipico e molto popolare non solo della Russia ma di quasi tutti i paesi dell’est Europa e, in ogni festa o ricorrenza, non può non esser presente su tutte le tavole dell’ex Unione Sovietica. Il termine “Shuba” significa pelliccia e l’insalata è difatti identificata nella cucina russa come “aringhe in pelliccia” (Селёдка под шубой, traslitterato selyodka pod shuboy). In Italia è un po’ meno nota della tipica insalata alla russa ma gli ingredienti di base sono gli stessi, con in più, però, barbabietole lessate e pesce affumicato. Normalmente vengono usate delle aringhe, ma è possibile ottenere un ottimo risultato anche con dello sgombro o delle trote.  È un’ottima e stuzzicante alternativa alla più comune insalata russa.

Ingredienti per 4 persone:

250 gr. patate a pasta bianca

250 gr. barbabietole già lessate

200 gr. carote

200 gr. maionese

200 gr. filetto di pesce affumicato (aringa, sgombro, trota)

1 uovo sodo

1 cipolla rossa

Procedimento:

Lessate abbondante acqua leggermente salata le patate con la buccia per circa 40 minuti, scolate e lasciate intiepidire in un canovaccio. Togliete la pelle e grattugiate sulla parte a fori grossi.

Lessate anche le carote, dopo averle spelate per circa 12-15 minuti,  scolate, lasciate intiepidire e grattugiate anche loro sempre a fori grossi.

Grattugiate anche le barbabietole già lessate.

Sminuzzate il pesce affumicato e tenete da parte.

Componete la shuba russa, disponendo gli ingredienti in uno stampo o in un coppa-pasta senza fondo inserendoli nel seguente ordine e schiacciando con cura tutti i vari strati di verdure per formare un tortino compatto.

Iniziate con barbabietole, patate, il pesce sminuzzato, carote, maionese abbondante, un altro strato di barbabietole e per chiudere altra maionese.

Completate con il tuorlo dell‘uovo sodo sminuzzato a “Mimosa”, anelli di cipolla rossa . Per chi non ama il pesce affumicato va benissimo anche una banale conserva di tonno!

Leggi anche:
Primo caso di coronavirus confermato in Germania. Gli "errori" di Oms e Wuhan

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti