Prima tripletta Ronaldo in A, Juve affonda Cagliari

Prima tripletta Ronaldo in A, Juve affonda Cagliari
Cristiano Ronaldo
6 gennaio 2020

La Juventus inizia il 2020 lasciandosi alle spalle le incertezze di dicembre e travolge il Cagliari (4-0) con una tripletta di Cristiano Ronaldo, la 56/a in carriera, la seconda con la maglia della Juve dopo quella con l’Atletico Madrid, la prima in Serie A. Gran secondo tempo quello dei bianconeri dopo che i primi 45′ si erano chiusi sullo 0-0, risultato della manovra farraginosa dei bianconeri e della solida fase difensiva della squadra di Maran, alla terza sconfitta consecutiva dopo un inizio di campionato splendido. Dopo un primo tempo concluso con i mugugni dell’Allianz Stadium, tutto esaurito per l’occasione e con un solitario invasore di campo che ha animato i primi minuti, la partita si e’ chiusa in poco piu’ di 20′: prima Ronaldo ha sfruttato un grave errore di Klavan in fase di costruzione segnando la rete del vantaggio, andando a bersaglio per la quinta partita consecutiva, quindi al 22′ Dybala, autore di un’ottima ripresa, si e’ guadagnato il rigore del raddoppio, realizzato ancora da CR7.

Higuain ha realizzato il terzo gol al 36′ dopo essere subentrato alla ‘Joya’, Ronaldo l’ha chiusa due minuti dopo convertendo in rete un assist di Douglas Costa. Una vittoria larga, mai in discussione, che ha fatto tornare il sorriso a Sarri dopo una fase finale di 2019 problematica per i campioni d’Italia. Il tecnico bianconero ha confermato per la quarta volta consecutiva Demiral al posto di de Ligt, ottenendo dal turco una prestazione solida, anche per la scarsa propensione offensiva dei sardi, con una traversa colpita di testa nel primo tempo. Accantonato momentaneamente il tridente ‘pesante’, con Ramsey a supporto di Ronaldo e Dybala, la Juventus ha avuto qualche difficolta’ in fase offensiva, soffocando pero’ la manovra della squadra di Maran: con Simeone mal supportato da Joao Pedro e Nainggolan, fischiato per tutta la partita.

Proprio al 41′ del primo tempo il ‘Ninja’ ha avuto sui piedi la palla del vantaggio, svirgolando malamente la piu’ nitida occasione da gol del Cagliari. Un errore che si e’ aggiunto a quello di Klavan nella ripresa, ben piu’ grave ai fini del risultato: nel tentativo di appoggiare il pallone a Walukiewicz il centrale dei sardi ha finito per servire Ronaldo, aprendo di fatto la goleada bianconera e dando il via alla prima tripletta italiana di CR7. Galvanizzata dal gol e con il Cagliari in difficolta’, la Juventus ha raddoppiato con il rigore procurato da Dybala per fallo di Rog, che ha interrotto la serpentina dell’argentino. Con i tre punti in tasca, i bianconeri hanno lasciato spazio al Cagliari, colpendo pero’ in contropiede con Higuain, servito da Ronaldo che ha poi firmato il poker su assist di Douglas Costa. Quattro gol che certificano la fine del momento grigio della Juventus e amplificano la striscia di sconfitte del Cagliari.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti