Tutelare produzione patate siciliane

29 aprile 2014

“Con oltre un milione di quintali Siracusa ha il primato siciliano della produzione di patate primaticce. In Sicilia complessivamente nel 2013 sono stati raccolti piu’ di un milione e mezzo di quintali. Bisogna tutelare questa importante produzione”. Lo dice Coldiretti Sicilia. “Il consumo di quest’ortaggio – affermano il presidente e il direttore della Coldiretti siciliana, Alessandro Chiarelli e Giuseppe Campione – e’ diffusissimo nella nostra regione e per questo e’ necessario assicurarsi sempre della provenienza per evitare e smascherare truffe a discapito dei produttori siciliani che in questo tubero investono e che rappresenta la base economica di molte zone”. “La produzione siciliana, qualitativamente all’avanguardia – proseguono -, subisce il danno di una massiccia importazione che penalizza i produttori siciliani limitando negli ultimi anni la coltivazione. Nel 2012 era di 9.059 ettari, lo scorso anno invece 8.312. Anche per la patata comune si e’ passati da una superficie di 2.177 ettari a 2.044 ettari e si teme che questa erosione produttiva continui perche’ la riduzione riguarda tutte le province”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Popolare Bari commissariata da Bankitalia. Scontro nel governo, Italia Viva si defila


Commenti